Good Design is Invisible. - Alberto Marangoni Photographer - Fotografo a Vicenza e Padova.
Alberto Marangoni
Fotografo a Vicenza e Padova.

+39 348 5960597
info@albertomarangoni.com
p.iva 03910660244
© Alberto Marangoni Photographer. All Rights Reserved

Visualizza tutti i saggi

Good Design is Invisible.

Mi diverto sempre quando devo fotografare i gioielli! Il mese scorso ho scattato alcuni still life destinati al catalogo e per il Brand Book Aquaforte. Quando si lavora con i gioielli è una sfida continua: bisogna armarsi di pazienza e mano ferma per riuscire a dargli la posizione e la forma perfetta. Anche la più piccola imperfezione poi si noterà nell'immagine finale, e in soggetti come questi non c'è Photoshop che riesca a sistemare certe cose. Deve essere un'immagine perfetta già prima di scattare la foto.

Personalmente adoro il detto:
"Good design is invisible. It’s only when it’s done poorly that we notice it."
"Il buon design è invisibile. È solo quando è fatto male che si nota."

Provate a pensare ad esempio ad una chiavetta USB troppo larga: per infilarla bisogna togliere tutte le altre. Oppure provate a pensare a quelle fastidiosissime confezioni in plastica termosaldata. Impossibili da aprire senza usare le forbici. O ancora alle etichette dei codici a barre, qualcuno è mai riuscito a toglierle senza rompersi un'unghia o senza lasciare residui di colla?

Personalmente ho trovato scomodissime e, almeno per me, abbastanza incomprensibili le proporzioni delle monete inglesi. Diversamente dagli Euro, le dimensioni delle sterline non vanno di pari passo con il loro valore, ma sono proporzionate secondo una scala a me sconosciuta. Infatti la moneta da 1 sterlina è più piccola di quella da 1p. e quella da 50p. ha quasi le stesse dimensioni di quella da 2 sterline. Mai fatto così tanta confusione alle casse.

Ora però provate a fare il ragionamento contrario, pensate a quanto sia comodo da tenere in mano il vostro smartphone, a quanto sia piacevole ascoltare una canzone pop, a quanto sia scorrevole la lettura di un determinato libro, a quanto siano comode le proporzioni degli Euro!

Non ci avevate mai fatto caso vero? Tutte cose che a noi risultano talmente ovvie e scontate che nessuno mai si ferma ad apprezzarle. E soprattutto ad ammirare tutto l'invisibile lavoro che sta dietro.

L'invisibile, buon design.


Client: Aquaforte Vicenza - Agency: Clorofilla

  • Viti, bulloni e rondelle. Ovvero perché pagare un fotografo.

    Fra i tanti compiti di un fotografo capita spesso quello di dover fotografare prodotti per un catalogo su fondo bianco. Si sistema il fondale, si regolano le luci e si inizia a scattare...

    Wedding Michelle + Giovanni

    Michelle e Giovanni sono una coppia di miei carissimi amici, e il 7 Giugno 2014 ho avuto il piacere e l'onore di fotografare il loro bellissimo matrimonio...