still life - Alberto Marangoni Photographer - Fotografo a Vicenza e Padova.
Alberto Marangoni
Fotografo a Vicenza e Padova.

+39 348 5960597
info@albertomarangoni.com
p.iva 03910660244
© Alberto Marangoni Photographer. All Rights Reserved

Visualizzazione di tutti saggi su #still life

Aquaforte & Preziosa Magazine

Sono ormai un paio d'anni che curo la parte fotografica del marchio di gioielli vicentino Aquaforte, e alcuni mesi fa mi hanno chiesto di scattare alcune immagini per i classici cartelli vetrina. Sapevo che una di queste avrebbe dovuto anche essere pubblicata sulla rivista Preziosa Magazine per un piccolo articolo, ma di sicuro non mi aspettavo di trovare addirittura 3 mie foto sullo stesso numero, fra cui una pubblicità a tutta pagina! Che dire, gran soddisfazione! :)

Link all'articolo

Good Design is Invisible.

Mi diverto sempre quando devo fotografare i gioielli! Il mese scorso ho scattato alcuni still life destinati al catalogo e per il Brand Book Aquaforte. Quando si lavora con i gioielli è una sfida continua: bisogna armarsi di pazienza e mano ferma per riuscire a dargli la posizione e la forma perfetta. Anche la più piccola imperfezione poi si noterà nell'immagine finale, e in soggetti come questi non c'è Photoshop che riesca a sistemare certe cose. Deve essere un'immagine perfetta già prima di scattare la foto.

Personalmente adoro il detto:
"Good design is invisible. It’s only when it’s done poorly that we notice it."
"Il buon design è invisibile. È solo quando è fatto male che si nota."

Provate a pensare ad esempio ad una chiavetta USB troppo larga: per infilarla bisogna togliere tutte le altre. Oppure provate a pensare a quelle fastidiosissime confezioni in plastica termosaldata. Impossibili da aprire senza usare le forbici. O ancora alle etichette dei codici a barre, qualcuno è mai riuscito a toglierle senza rompersi un'unghia o senza lasciare residui di colla?

Personalmente ho trovato scomodissime e, almeno per me, abbastanza incomprensibili le proporzioni delle monete inglesi. Diversamente dagli Euro, le dimensioni delle sterline non vanno di pari passo con il loro valore, ma sono proporzionate secondo una scala a me sconosciuta. Infatti la moneta da 1 sterlina è più piccola di quella da 1p. e quella da 50p. ha quasi le stesse dimensioni di quella da 2 sterline. Mai fatto così tanta confusione alle casse.

Ora però provate a fare il ragionamento contrario, pensate a quanto sia comodo da tenere in mano il vostro smartphone, a quanto sia piacevole ascoltare una canzone pop, a quanto sia scorrevole la lettura di un determinato libro, a quanto siano comode le proporzioni degli Euro!

Non ci avevate mai fatto caso vero? Tutte cose che a noi risultano talmente ovvie e scontate che nessuno mai si ferma ad apprezzarle. E soprattutto ad ammirare tutto l'invisibile lavoro che sta dietro.

L'invisibile, buon design.


Client: Aquaforte Vicenza - Agency: Clorofilla

Viti, bulloni e rondelle. Ovvero perché pagare un fotografo.

Negli ultimi tempi ci sono state tante novità, in primis l'apertura della mia Partita IVA qualche giorno fa, (ora sono ufficialmente un Fotografo Professionista!), le ferie a Londra, di cui pubblicherò qualche foto prossimamente e tanti lavori che mi hanno tenuto impegnato. Riuscirò a tenere sempre aggiornato il sito? Spero proprio di sì!

Fra i tanti compiti di un fotografo capita spesso quello di dover fotografare prodotti per un catalogo su fondo bianco. Si sistema il fondale, si regolano le luci e si inizia a scattare. E fin qui niente di troppo difficile. Con il digitale infatti, chiunque con un minimo di attrezzatura e conoscenza riuscirebbe a raggiungere un risultato soddisfacente dopo qualche tentativo! Ma allora perché pagare un fotografo professionista per farlo? Oltre alle tecniche di illuminazione, il fotografo sa come posizionare l'oggetto per valorizzarne al massimo la forma e i dettagli, ovvero quello che in gergo viene chiamato styling.

Per essere un bravo stylist però bisogna avere molta, moltissima pazienza. Ed è quello che ho dovuto affrontare alcuni mesi fa per il catalogo di Lovato Gas. In ogni foto infatti non ci doveva essere un solo prodotto, ma l'intero kit di montaggio comprensivo di tutte le viti, bulloni e rondelle. Tantissime viti. Tantissimi bulloni. tantissime rondelle. E tutto molto piccolo.

Per ogni foto ho impiegato da mezz'ora a un'ora di tempo solo per sistemare e allineare tutti gli oggetti! E ora alzi la mano chi altro avrebbe avuto la pazienza di farlo! ;-)

Un grazie immenso a Giulia per avermi dato una mano con tutte quelle viti e a Nerino per la disponibilità.

Client: Lovato Gas - Agency: Clorofilla